•  

Moena e Passo San Pellegrino

Fauna

Fauna

La Fauna che popola la Val di Fassa

La Val di Fassa è una bellissima valle dove flora e fauna arricchiscono e rendono vive le sue ineguagliabili montagne.

Le cime e i boschi sono infatti abitati da animali di varie specie: dagli ungulati (cervi, camosci e caprioli), agli uccelli rapaci come i falchetti e l'aquila reale, dalle volpi rosse ai tassi. Spesso accade che mentre si è impegnati in un’escursione ci si imbatta in qualche animale… Ed è bello scoprirli mentre tranquilli si godono la giornata, mentre stanno abbeverandosi presso un ruscello o mentre stanno riposando … Di sicuro un incontro simpatico è quello che si può fare con le marmotte, che appena vedono un uomo cominciano a fischiare per avvisare le compagne del pericolo.

Ovviamente è più facile poter scovare una marmotta o uno scoiattolo anziché un cervo o un’aquila. Ma se ci si munisce di spirito d’osservazione e pazienza spesso possiamo vedere anche loro; o anche i camosci, che si arrampicano sulle cime più impensabili.

Sul territorio del Comune di Moena, nella zona dell'Alpe di Lusia, incide in parte il Parco di Paneveggio, area protetta per la salvaguardia dell'ecosistema montano dolomitico, che dispone anche di interessanti centri visitatori e di un recinto dove cervi e caprioli si possono ammirare da molto vicino.

 

 

Prenota il tuo hotel

Data di arrivo
Data di partenza

Ospitalità Moena e passo San Pellegrino

Un’ampia offerta per tutte le necessità