•  

Vacanza attiva

La Grande Guerra

La Grande Guerra

1914-1918 “La Gran Vera”

La Grande Guerra: Galizia, Dolomiti

Moena – Teatro Navalge

Questa esposizione nasce nel quadro delle iniziative promosse dalla Provincia Autonoma di Trento per il Centenario della Prima Guerra Mondiale, con il patrocinio del Comun General de Fascia, il Comune di Moena, l’Istituto Culturale Ladino e l’Associazione culturale “Sul Fronte dei Ricordi”.

La mostra si concentra in particolare su quanto avvenne al fronte austro-russo (Galizia-Bucovina-Volina) e sulla guerra in alta montagna sulle Dolomiti di Fassa e Fiemme, per ricordare non soltanto gli avvenimenti bellici ma soprattutto il loro impatto sulle popolazioni locali.

Il percorso espositivo si articola in quattro sezioni tematiche:

1. “GALIZIA 1914”

La Galizia rivissuta attraverso gli straordinari quadri dei pittori di guerra austriaci.
La sezione presenterà anche un grande escursus tematico sulla storia del campo di battaglia galiziano, corredato da cartine ed immagini d’epoca commentate.

2. “LA TRINCEA”

La mostra propone unatortuosa esperienza di trincea, con accurate ricostruzioni di camminamenti, postazioni, grotte e diorami che rappresentano la vita vera della trincea e fanno rivivere l'atmosfera dell'epoca.

3. “DOLOMITI 1915”

Le Dolomiti costituiscono ancora oggi un unico, incredibile campo di battaglia, in gran parte recuperato e visitabile. Nella sala dedicata alla Grande Guerra sul fronte dolomitico saranno esposte ca. 20 uniformi d’epoca provenienti dalla collezione “Simonetti-Fedespiel”-“Caimi” ed altre collezioni private. A completare l’esposizione, vetrine tematiche con reperti, pannelli illustrativi, foto d’epoca, oggettistica, libri e pubblicazioni.

4. “GUERRA ALLA GUERRA”

L’orrore della guerra così come appare dalle durissime immagini originali raccolte da Ernst Friedrich. Friedrich pubblicò nel 1924 il suo libro “Guerra alla Guerra!”, ed aprì in seguito un museo sugli orrori della Grande Guerra chiuso dai Nazisti nel 1931. Le immagini parlano da sole, i suoi brevi commenti non lasciano spazio ad interpretazioni: vi è un'unica e sola verità sulla guerra.

Ideatori e curatori della mostra sono Michele Simonetti Federspiel e Mauro Caimi, entrambi conservatori onorari del Museo Ladino, assistiti dal personale dell’Istituto Culturale Ladino, mentre gliallestimenti saranno messi in opera grazie all’indispensabile supporto operativo dei volontari dell’Associazione “Sul Fronte dei Ricordi”, che curerà in proprio anche l’organizzazione di “visite guidate” sui luoghi del fronte nell’area di Costabella, San Pellegrino e Bocche.

Apertura Museo

Date e orari d’apertura

  • dal 23 dicembre all'8 gennaio - tutti i giorni 10.00 - 12.30 e 15.00 - 19.00
  • dal 9 gennaio al 2 aprile - aperto dal martedì alla domenica orario 15.00 - 19.00
  • dal 14 al 17 aprile - orario 15.00 - 19.00
  • 23 - 24 - 25 aprile - orario 15.00 - 19.00
  • 29 - 30 aprile - orario 15.00 - 19.00

 Ingresso

  • intero € 5,00
  • ridotto € 3,00
  • gruppi (minimo 15 persone) € 3,00

Info/contatti

  • Per ingressi e visite guidate: tel. 331 8029886 oppure 346 2415776
  • Per attività didattiche: tel. 0462 760182

Ufficio Perle Alpine - Moena
tel. 0462 565038
E-mail perla@moena.it

 

Prenota la tua vacanza al miglior prezzo qui!

Form temporarily not available. Book on Booking.com

 

Booking.com